Scuola e Web - La Segreteria on-line

A cura del Rag. Pino Durante (Assistente Amministrativo) - Portale di informazione Normativa sul mondo della Scuola e sull'amministrazione delle Istituzioni Scolastiche

ANIEF - Associazione Sindacale Professionale

  • Lo studio legale dell’Anief comunica che sui ricorsi in oggetto, i giudici della terza sezione TAR con sentenze brevi nn. 8755 e 8757 del 30 giugno 2015 hanno incredibilmente cambiato parere sulla giurisdizione, dopo alcune pronunce (nel primo caso negative e nel secondo positive), peraltro confermate in appello. Pertanto, nei prossimi giorni i ricorrenti riceveranno istruzioni per presentare appello in Consiglio di Stato. Soltanto in caso di rigetto, si procederà alla traslazione del ricorso al giudice del lavoro.  Leggi tutto...

  • L'istituendo comitato di valutazione, come indicato nel comma 128 del ddl 1934, verrà eletto ogni tre anni: sarà composto da tre docenti; due rappresentanti dei genitori, per la scuola dell'infanzia e per il primo ciclo di istruzione; un rappresentante degli studenti e un rappresentante dei genitori, per il secondo ciclo di istruzione; un componente esterno individuato dall'Usr. Il suo giudizio avrà il suo peso, tra le altre cose, sull'esito dell'anno di prova, sui fondi da assegnare al personale più meritevole e addirittura ai docenti da riabilitare. Marcello Pacifico (presidente Anief): non possiamo accettare che uno studente di soli 14-15 anni possa essere chiamato a valutare i suoi professori. È come se un figlio fosse costretto a dare un giudizio su un padre sulla capacità di essere genitore. Oppure che un paziente di un ospedale fosse chiamato a formulare impressioni, con effetti importanti, sui medici che lo hanno operato. Mandando in soffitta il potere degli organi collegiali e delle Rsu d'istituto. Leggi tutto...

  • Con circolare 2198 del 30 giugno 2015, il Miur chiarisce che possono essere inseriti nella GaE a pieno titolo tutti i diplomati magistrale ante 2001/02 destinatari di un giudizio favorevole. Allo stesso modo, possono essere inseriti nelle GaE con riserva i diplomati magistrale che hanno un contenzioso pendente. Al fine di consentire l’inserimento - con riserva o a pieno titolo a seconda dei casi - di tutti i ricorrenti, i legali dell’Anief provvederanno entro pochi giorni a comunicare agli uffici scolastici territoriali gli elenchi dei ricorrenti beneficiari di provvedimento favorevole e quelli di coloro che hanno proposto ricorso e sono ancora in attesa di provvedimento. Leggi tutto...

  • Il preoccupante dato è contenuto nell’ultimo rapporto della rete Eurydice: sono assenti quasi del tutto i docenti delle scuole secondarie di I grado sotto i 30 anni, la quota di insegnanti under 30 è prossima allo zero e anche nella fascia d’età 30-39 non raggiunge il 10 per cento. Con il ddl “La Buona Scuola” il gap raggiungerà livelli più alti, perché il testo approvato al Senato esclude a priori che un ragazzo che abbia appena concluso l’università possa accedere ai concorsi pubblici per diventare insegnante, ad iniziare dalla selezione che il Miur renderà pubblica entro il prossimo 1° dicembre. Marcello Pacifico (Anief-Confedir): tra le deleghe previste nel ddl, figura un nuovo percorso con incarichi triennali, a tempo determinato, al posto dei concorsi pubblici: per i soli abilitati, è previsto un corso-tirocinio, dopo il primo anno di abilitazione e dopo le supplenze. Cui seguirà la valutazione finale del preside, che se positiva, porterà all’assunzione. Ecco perché passeranno almeno cinque anni prima della loro assunzione. Ed ecco perché con la revisione del reclutamento, l’attuale gap anagrafico dei nostri docenti rispetto a quelli degli altri paesi – acuito dall’ingiustizia dei 4mila ‘Quota 96’ - non potrà che aumentare. Leggi tutto...

  • Si avvisano i soci che venerdì 3 c.m. il servizio nazionale di consulenza telefonica sarà sospeso dalle ore 13.30 alle 18.30 per un corso di aggiornamento riservato ai consulenti delle segreteria professionale sul tema: “La disciplina del pubblico impiego con particolare riguardo al comparto scuola: analisi e interpretazione delle fonti”. Si precisa che lo sportello rimarrà regolarmente aperto al pubblico.  

FLC CGIL Scuola

OS News

AVCP – 01/06/2013 – Comunicato del presidente

avcp

3 giugno 2013

Anagrafe unica delle stazioni appaltanti art. 33-ter, decreto  legge n. 179/2012 convertito con legge n. 221/2012

Il Comunicato del presidente riguarda gli adempimenti transitori relativi alla Anagrafe Unica delle Stazioni Appaltanti (art. 33-ter, decreto legge n. 179/2012 convertito con legge n. 221/2012). Le amministrazioni appaltanti già registrate presso la Banca Dati Nazionale dei Contratti Pubblici sono tenute ad acquisire sul sito dell’Autorità, a partire dal 10 luglio 2013, l’Attestato di iscrizione all’Anagrafe Unica delle Stazioni Appaltanti, che avrà validità per tutto il 2013. Dal 1° settembre prossimo ed entro il 31 dicembre 2013, le stazioni appaltanti dovranno comunicare il nominativo del responsabile che provvederà alla iniziale verifica o compilazione ed al successivo aggiornamento delle informazioni nell’Anagrafe Unica delle Stazioni Appaltanti. Il Comunicato sarà pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 28 maggio prossimo.

Allegati:
Scarica questo file (Comunicato-Presidente.doc)Comunicato-Presidente.doc[ ]58 Kb
 

Articoli correlati

Vedi Demo Albo Pretorio

albo-logo

Pubblicità Progetti

pubblicita-progetti

powered by Informatica e Didattica S.a.s. - © Tutti i diritti riservati