Scuola e Web - La Segreteria on-line

A cura del Rag. Pino Durante (Assistente Amministrativo) - Portale di informazione Normativa sul mondo della Scuola e sull'amministrazione delle Istituzioni Scolastiche

ANIEF - Associazione Sindacale Professionale

  • È una delle richieste plebiscitarie che giunge dai 200mila partecipanti alla consultazione sulle linee guida di riforma: le modalità e i contenuti di gestione dei corsi formativi degli insegnanti più giovani dovranno essere scelti e gestiti dai colleghi più esperti. La sintesi del Miur: l’interesse prevalente è quello di “premiare chi forma altri”, assegnare “incentivi agli innovatori”, “avere risorse certe”, gestire i corsi “a livello regionale, sfruttando reti di scuole”, “proporre, a livello individuale, la detraibilità delle spese dirette”. Marcello Pacifico (Anief-Confedir): l’insegnamento necessita non solo di competenze di base, ma anche di consigli e preziose indicazioni, che può fornire solo chi è stato dietro la cattedra per 20-25 anni. Leggi tutto...

  •  

  • 1) Tabella dei codici relativi agli indirizzi dell’esame di Stato a.s. 2014-2015. La tabella si legge nel sito istituzionale www.istruzione.it. 2) Piano d’azione straordinario contro la violenza sessuale e di genere. Consultazione on line Fino alle ore 23:00 del 10 gennaio 2015 si può partecipare, nel sito istituzionale del MIUR, alla consultazione pubblica per fornire un contributo in merito alle linee d'azione contenute nel Piano. 3) Buon Natale? Con riferimento al pagamento delle spettanze dei supplenti, il MIUR mette la mani avanti (“L’eccezionalità della situazione venutasi a determinare…”). Ma noi diciamo che l’importo per supplenze è pressoché costante, prevedibilissimo, e che anche lo scorso anno è accaduto che spettanze non fossero accreditate. Leggi tutto...

  • Il maxi-emendamento predisposto dal Governo, approvato con voto di fiducia al Senato, produce lievi cambiamenti e non quelli attesi. Confermato lo stop per le sostituzioni del personale assente pochi giorni e la dispensa dalle lezioni per migliaia di collaboratori dei dirigenti scolastici. Invece di procedere all’assunzione di 40mila Ata, con 36 mesi di servizio, ne spariscono altre 2mila. Ignorati anche 60mila docenti precari abilitati dopo il 2011 destinati all’immissione in ruolo. Approvata la formazione dei 150 mila docenti e dirigenti neo-assunti dal 1°settembre 2015. Si salva, in extremis, l’Invalsi. Boccata d’ossigeno per l'Afam. Disco verde per la manutenzione di oltre 5.300 istituti superiori: le province potranno sforare i limiti spesa previsti dal patto di stabilità dell’Ue. Entro martedì 23 è previsto il via libera finale alla Camera. Leggi tutto...

  • Leggi tutto...

FLC CGIL Scuola

OS News

MEF - Assegno per nucleo familiare

noipa

02 maggio 2013

M.E.F./NoiPa – Informativa n° 60/2013 del 02/05/2013 – Assegno per nucleo familiare – Interventi anno 2013

Data

Roma, 2 maggio 2013

Messaggio

060/2013

Destinatari

Utenti Tutti

Tipo

Informativa

Area

Stipendi (o pensioni)

 

OGGETTO: Assegno per nucleo familiare – interventi anno 2013.

La normativa vigente prevede che la domanda di rideterminazione dell’assegno al nucleo familiare possa essere presentata all’Ufficio Responsabile del trattamento economico, non appena il dipendente è in possesso dei redditi complessivi relativi all’anno precedente.

Analogamente a quanto operato gli scorsi anni, a decorrere dal 1° luglio 2013, è prevista la sospensione automatica del pagamento di tutti gli assegni per nucleo familiare impostando come reddito familiare l’importo di € 1.000.001,00, escludendo eventuali situazioni già aggiornate con i redditi 2012.

Il personale interessato, riceverà un apposito messaggio nell’area riservata del portale NoiPA, a decorrere dal mese di maggio, con l’invito a ripresentare al più presto la domanda dell’assegno al nucleo familiare valida dal 1° luglio.

Si rammenta che, nel modello di domanda disponibile sul sito “NoiPA”, nella sezione “Modulistica”, vanno indicati i redditi percepiti nell’anno 2012, compresi i redditi a tassazione separata (presenti nei campi 351 e 353 del modello CUD/2013). Tali redditi possono essere desunti dal modello CUD/2013, dal modello 730/2013 o dal modello Unico 2013.

Si chiede la collaborazione di tutti gli Uffici Responsabili del trattamento economico nel dare massima priorità alle segnalazioni per assegno al nucleo familiare al fine di evitare disagi all’utenza.

  IL DIRIGENTE

   Roberta LOTTI


 

Articoli correlati

Vedi Demo Albo Pretorio

albo-logo

Pubblicità Progetti

pubblicita-progetti

powered by Informatica e Didattica S.a.s. - © Tutti i diritti riservati